Convegno “Monstra. Costruzione e Percezione delle Entità Ibride e Mostruose nel Mediterraneo Antico”

Riprendo dal Notiziario Italiano di Antichistica, curato da Sergio Audano per l’Accademia Fiorentina di Papirologia e di Studi sul Mondo Antico il seguente programma di un convegno che si terrà la settimana prossima a Velletri (RM):
Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”
Monstra. Costruzione e Percezione delle Entità Ibride e Mostruose nel Mediterraneo Antico
8-9-10-11 giugno 2011
Ristorante “Casale della Regina” – via Vecchia Napoli 9 Velletri (Roma)
ore 9:30-13:00 / 15:00-19:00

Mercoledì 8 Giugno Ore 9:30

 
Saluti delle autorità cittadine e accademiche
Fausto Servadio Sindaco di Velletri
Mons. Vincenzo Apicella Vescovo della Diocesi Suburbicaria Velletri – Segni
Maria Paola De Marchis Presidente dell’Associazione Culturale Calliope
Mariano Pavanello Direttore del Dip. di Storia, Culture, Religioni (Sapienza Università di Roma)

Sessione Mattutina Ore 10:00
Coordina: Lorenzo Verderame (Sapienza Università di Roma)

Alessandra Colazilli (Sapienza Università di Roma)
La “mostruosità” umana e il divino nell’antico Egitto
 

Pietro Mander (Università degli Studi di Napoli – L’Orientale)
I Mischwesen nella religione mesopotamica
 

Sabina Crippa (Università Ca’ Foscari Venezia)
Mostri politici. La “mostrificazione” di extraumani e non umani in Grecia antica.
 

coffee break
 
Diana Segarra Crespo (Universidad Complutense de Madrid)
L’androgino biforme e la bella Cleopatra. Riflessioni sulla mostruosità a Roma
 

Sergio Botta (Sapienza Università di Roma)
Uomini, dei, chimere: per una tassonomia del mondo extraumano mesoamericano

Sessione Pomeridiana Ore 15:00
Coordina: Sergio Botta (Sapienza Università di Roma)

Angelo Colonna (Sapienza Università di Roma)
“Viva Ra, muoia la tartaruga”: costruzione, percezione ed evoluzione di un’entità mostruosa nell’antico Egitto
 

Benedetta Bellucci (Università degli Studi di Pavia)
Il grifone nel Vicino Oriente e oltre: alcune riflessioni teorico-generali sull’entità mostruosa e sul suo utilizzo in ambito storico-religioso e antropologico
 

Marcello Del Verme (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)
Tohû wabohû, rûach elohîm e la babilonese Tiamat (= il mostro caotico originario). Una lettura storico-religiosa di Genesi 1,2

coffee break

Ezio Pellizer (Università degli Studi di Trieste)
Il corpo smisurato. Brevi riflessioni su giganti e gigantesse
 

Valentina D’Alessio (Sapienza Università di Roma)
L’aspetto infero di Faunus
 

Marco Menicocci (Antrocom. Online Journal of Anthropology)
Il potere degli Spiriti. Visione ed esseri extraumani tra i Crow

Giovedì 9 Giugno


Sessione Mattutina Ore 9:30
Coordina: Ileana Chirassi Colombo (Università degli Studi di Trieste)

Lorenzo Verderame (Sapienza Università di Roma)
Osservazioni a margine dei concetti di “ibrido” e “mostro” in Mesopotamia
 

Igor Baglioni (Sapienza Università di Roma)
Note alla terminologia del “mostruoso” nell’antica Grecia
 

Arduino Maiuri (Sapienza Università di Roma)
Il lessico latino del mostruoso

coffee break

Alberto Cecon (Università degli Studi di Siena)
Il mostro infelice e altre machinae. Suggestioni intertestuali dall’Iliade a Internet
 

Pietro Li Causi (Università degli Studi di Palermo)
Mostri propriamente detti e creature paradoxa: un tentativo di classificazione secondo le categorie vicine all’esperienza dei Greci e dei Romani
 

Marianna Ferrara (Sapienza Università di Roma)
Teste animali, lingue infuocate, corpi anguiformi: a riguardo di pericoli e rimedi nell’esegesi vedica dei rituali

Giovedì 9 Giugno
Sessione pomeridiana Ore 15:00
Coordina: Massimiliano Papini (Sapienza Università di Roma)

Loredana Sist (Sapienza Università di Roma)
Ulteriori osservazioni sul sarcofago del Museo del Vicino Oriente della Sapienza decorato con sfilata demoniaca
 

Luciana Drago (Sapienza Università di Roma)
Raffigurazioni “mostruose” nel repertorio iconografico dell’Italia mediotirrenica nella I età del Ferro
 

Paolo Vitellozzi (Libera Università di Lingue e Comunicazione – Milano)
La funzione dell’ibrido e del mostruoso nella glittica greca arcaica

coffee break

Giancarlo Germanà (Accademia delle Belle Arti “R. Gagliardi” – Siracusa)
Il sacro e il “mostruoso” nei santuari della Sicilia sud-orientale durante l’età arcaica


Paola Giuseppina Viscardi (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)
L’ibrido addosso. Il mostruoso come contrassegno plastico dell’attributo vestimentario del dio: l’aspetto terastico del ‘portatore di egida’
 

Lorenzo Fabbri (Università degli Studi di Milano)
La metamorfosi di un mostro. La figura di Lamia dall’antichità all’Ottocento

Venerdì 10 Giugno
Sessione Mattutina Ore 9:30
Coordina: Emanuela Prinzivalli (Sapienza Università di Roma)

Giovanni Frulla (Istituto Teologico Marchigiano – Ancona)
Il tentativo di capovolgimento del mito nel racconto di Esodo 1-15: la reinterpretazione del mostro delle acque.


Ilaria Ramelli (Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano)
Gesù Cristo come entità mostruosa e ibrida in rappresentazioni pagane e cristiane tra II e III secolo

Luca Arcari (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)
Rappresentazioni paradossali e/o ibride nell’Apocalisse di Giovanni – Dal Ritual Speech alla Ritual Vision

coffee break

Paola Marone (Sapienza Università di Roma)
Agostino e i Popoli Mostruosi


Alessandro Testa (Università degli Studi di Messina)
Pantomime animalesche e maschere zoomorfe. Comparazioni e interpretazioni a partire da fonti tardo-antiche e alto-medievali

Venerdì 10 Giugno
Sessione Pomeridiana Ore 15:00
Coordina: Marcello Barbanera (Sapienza Università di Roma)


Carmine Pisano (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)
Da spauracchio per i bambini a indictio silentii. I mostri dell’infanzia nell’antica Grecia.


Francesca Romana Nocchi (Università degli Studi di Cassino)
Entità astratte e personificazioni mostruose


Tommaso Braccini (Università degli Studi di Siena)
Morti irrequieti o morti mostruosi? Le presunte origini antiche del mito del vampiro

coffee break

Federico Contardi (Sapienza Università di Roma)
Il rapporto dell’individuo con il mostruoso nell’Egitto del I millennio a.C.
 

Massimiliano Franci (Università degli Studi di Firenze)
Considerazioni sull’elemento ibrido nell’iconografia funeraria egizia
 

Sabrina Ceruti (Università degli Studi di Milano)
La percezione del ‘mostruoso’ nell’antico Egitto: il caso della dea-ippopotamo

Sabato 11 Giugno
Sessione Mattutina Ore 9:30
Coordina: Maria Giovanna Biga (Sapienza Università di Roma)

Sergio Alivernini – Massimiliano Grotti (Sapienza Università di Roma)
Arma, stratega e fido consigliere: Sarur nella tradizione letteraria mesopotamica


Claudia Lo Piccolo (Università degli Studi di Palermo) – Gioele Zisa (Sapienza Università di Roma)
Quando l’eroe disturba il mostro. Uno studio comparativo sulla figura del mostro-custode: Hubaba, Ladone e il serpente della Colchide
 

Augusto Cosentino (Università della Calabria)
La divinità dalla testa di gallo e gambe serpentine sulle gemme magico-gnostiche

coffee break

Gilberto Mazzoleni (Sapienza Università di Roma)
Entità mostruose. Le ragioni di una presenza
 

Sonia Giusti (Università degli Studi di Cassino)
Il mostruoso nei miti africani e australiani. La raccolta di Raffaele Pettazzoni
 

Tavola Rotonda
Coordina: Igor Baglioni (Sapienza Università di Roma)
 
Anna Maria Gloria Capomacchia (Sapienza Università di Roma)
Ileana Chirassi Colombo (Università degli Studi di Trieste)
Paola Pisi (Sapienza Università di Roma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *